Tribunali
13/06/2019

Tribunale di Milano - Sez. I - sentenza 13 giugno 2019 Diritto all'autodeterminazione

È necessario che chi invoca la lesione del diritto all'autodeterminazione alleghi, in modo specifico, i fatti ignoti che si intende provare che, a causa dell'omessa o incompleta informazione, ha perso la possibilità di autodeterminarsi scegliendo, in modo meditato, a quale tipo di trattamento terapeutico sottoporsi, la procedura chirurgica ovvero quella endovascolare.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it