News
24/01/2022

Disagio lavorativo: necessaria una svolta per la Dirigenza sanitaria

L’attuale situazione lavorativa delle categorie della dirigenza sanitaria del SSN manifesta oggi emergenze oggettive a cui non è più differibile dare risposte adeguate.

In primo luogo la situazione occupazionale caratterizzata da carenze organiche sempre più evidenti e drammatiche per gli effetti sulle condizioni di lavoro, con un innalzamento senza precedenti del disagio lavorativo anche per biologi, chimici, farmacisti, fisici e psicologi, oltre che per i medici. L’impegno lavorativo connesso alla fase emergenziale COVID ha raggiunto livelli non più sostenibili con gli organici attuali, anche a fronte delle uscite per pensionamenti. Le assunzioni effettuate dalle Aziende per la fase pandemica hanno risposto solo in minima parte alle esigenze concrete dei servizi, chiamati a compiti determinanti nel sostegno dell’attività di assistenza.

Bisogna sotto tale profilo rivedere completamente il calcolo dei fabbisogni effettivi legati ai rilevanti compiti assegnati, e ottenere risposte assunzionali finalmente minimamente coerenti con i bisogni reali.

Se pure la risposta alle carenze assunzionali si riferisce al primo e più evidente livello di criticità esistente, va altresì rivista l’organizzazione del lavoro sanitario potenziando ed aggiornando i livelli tecnologici e le disponibilità di strutture adeguate in rapporto ai livelli prestazionali raggiunti nell’attuale fase e costantemente in incremento.

Resta sotto questi profili essenziale pervenire con la massima celerità al rinnovo contrattuale della dirigenza medica e sanitaria per ricercare finalmente risposte non solo economiche ma soprattutto organizzative, finalizzate a ridurre sensibilmente l’attuale disagio lavorativo. In tale contesto il contratto dovrà anche procedere ulteriormente nel senso di una sempre maggiore integrazione tra le diverse categorie della dirigenza medica e sanitaria favorendone in ogni modo la massima integrazione nell’interesse del sistema nel suo complesso.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it