News
03/12/2021

Schema linee guida su lavoro agile: potenziali problemi su telelavoro per il comparto?

E’ passato all’esame delle Conferenza Stato Regioni lo Schema di linee guida in materia di lavoro agile nelle amministrazioni pubbliche, ai sensi dell’art. 1, comma 6 del Decreto del Ministro per la pubblica amministrazione, contiene aspetti sia positivi, per talune figure anche del comparto sanitario, sia aspetti potenzialmente problematici in materia di telelavoro.

Mentre infatti in materia di lavoro agile per attività amministrative vengono trattate modalità che possono garantire in determinate condizioni un’apprezzabile impatto sulla qualità del lavoro, anche favorendo i processi formativi, diversa è la questione del telelavoro nell’ipotesi che tale procedura possa essere applicata alle attività sanitarie.

Di norma infatti mentre in specifici ambiti ed in forma finalizzata a talune specifiche procedure il modello del telelavoro appare utilizzabile, molte riserve circa possibili rischi e ricadute esistono ove si ipotizzasse un utilizzo stabile in talune discipline quali quelle della diagnostica strumentale.

In tal senso l’ANAAO sosterrà la necessità di evitare ipotesi applicative distorte del modello del telelavoro in ambito sanitario considerandone le potenziali ricadute negative sulla qualità dell’assistenza ovvero sull’occupazione.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it