News
08/03/2021

Reti regionali laboratori microbiologia virologia: necessaria piena attuazione Legge 77/20

La gravissima situazione epidemiologica dell’anno in corso ha ulteriormente evidenziato quanto sia importante, per la Sanità Pubblica, disporre di servizi di laboratorio avanzati, flessibili e robusti. In particolare, è emerso come la diagnostica specialistica di microbiologia-virologia costituisca il nodo centrale per la gestione dell’emergenza legata alla circolazione del SARS-CoV-2.

Su questo specifico tema ci sono state forti criticità e pesanti contrapposizioni in materia di test diagnostici idonei e di carichi di lavoro dei laboratori esistenti, del tutto insufficienti rispetto alla domanda.

L’esperienza recente, italiana e internazionale, rende altresì evidente che l’emergenza è lungi dall’essere conclusa e che, anzi, richiederà l’impiego progressivamente maggiore di risorse in campo diagnostico, accanto alle misure in materia vaccinali che restano centrali. Tale dispiegamento di risorse da un lato dovrà essere rivolto alla problematica SARS-CoV-2 in senso stretto (aumento della capacità operativa, implementazione nuove tecnologie, riduzione dei tempi di risposta); dall’altro dovrà fornire riscontri altrettanto pronti in tema di diagnostica virologica sindromica. Tutto ciò, senza mai perdere di vista le problematiche classiche della microbiologia clinica: basti pensare – tra le tante criticità – alla sorveglianza di Infezioni Correlate all’assistenza e multi-resistenze batteriche, questione tutt’altro che archiviata in epoca COVID.

La recente conversione in legge del decreto-legge “Rilancio” 19 maggio 2020, n.34, Legge 17 luglio 2020, n.77, art.1 commi 1bis, e 1ter, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha impegnato le regioni e le province autonome a dotarsi di reti dei laboratori di microbiologia per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2, individuandoli tra i laboratori dotati di idonei requisiti infrastrutturali e di adeguate competenze specialistiche del personale addetto.

La norma è nata da una nostra specifica proposta centrata su tali ineludibili esigenze.

Tale disposizione costituisce per le Regioni una opportunità da cogliere subito, con razionalità e lungimiranza, dando finalmente organicità a una materia eterogenea in termini di ordinamento. Basti pensare che poche regioni hanno laboratori di microbiologia idonei ai bisogni della pandemia ed ancor meno dispongono di reti specialistiche disciplinari di microbiologia virologia. D’altro canto, le autorità regionale hanno emanato in questi anni numerosi provvedimenti che istituiscono altrettanti sistemi e reti di sorveglianza su singole patologie infettive, prevedendo molteplici disposizioni che coinvolgono indirettamente la componente laboratoristica di microbiologia nelle applicazioni delle misure previste dal Piano Nazionale di Prevenzione, dal Piano Nazionale di Contrasto all’Antimicrobico Resistenza, nei protocolli clinici legati al Triage, solo per fare alcuni esempi, e men che meno per rispondere in modo adeguato alla pesantissima emergenza pandemica.

In queste emergenze pregresse ed attuali, appare evidente come il legislatore abbia inteso dare risposte alla grande criticità connessa alla pandemia prevedendo che le Regioni organizzino nuove strutture, dotate di tecnologie adeguate e soprattutto di dotazioni professionali di microbiologi adeguate al bisogno ed oggi ancora in gran parte insufficienti.

Su tali presupposti, essendone stati propositori e sostenitori, siamo impegnati nel richiedere in ogni Regione di dare piena attuazione alle disposizioni della Legge 77/20.

L'articolo è stato ripreso da PANORAMA DELLA SANITÀ - leggi
Laboratori di microbiologia sul territorio per la diagnosi di infezione da Sars-CoV-2

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it