News
18/09/2020

Ferie non godute: l’azienda deve mettere il lavoratore in grado di fruire il diritto, altrimenti deve corrispondere indennità sostitutiva - Leonetti, Direttivo DS

Ad un dirigente medico con incarico di struttura complessa, cessato dal rapporto di lavoro per raggiunti limiti di età, l’azienda sanitaria di appartenenza aveva respinto la sua richiesta di riconoscimento di un’indennità sostitutiva delle ferie non godute. Il predetto sanitario ha pertanto adito il Giudice del lavoro. Successivamente la Corte d’Appello ha ingiunto all’azienda sanitaria di corrispondere detta indennità sostitutiva, ponendo l’accento sul carattere irrinunciabile del diritto alle ferie, garantito dall’art. 36 Cost. e dall’art. 7 della direttiva 2003/88/CE. L’azienda sanitaria si è opposta alla decisione della Corte d’Appello ricorrendo alla Suprema Corte di Cassazione, che con ordinanza del 2 luglio 2020, n. 13613, sezione lavoro, ha respinto il ricorso e confermato la sentenza della Corte d’Appello di Roma.
leggi l'intervento

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it