Rassegna di giurisprudenza
24/05/2019

Sentenze: le novità dal 20 al 24 maggio

Questa settimana: -prescrizione visite del SSN - amministratore di sostegno per cure future - azione di regresso    

Tar Piemonte – Sezione Prima- Sentenza n. 00608/2019Il Tar boccia la delibera con cui la Regione Piemonte concedeva la possibilità ai medici specialisti delle strutture private accreditate di prescrivere visite, esami e farmaci del servizio sanitario nazionale.I giudici amministrativi hanno accolto il ricorso contro la delibera del giugno dello scorso anno presentato da Anaao Assomed e Smi dopo che già a settembre lo stesso Tar aveva disposto la sospensiva della norma regionale, impedendone di fatto l’applicazione.La sentenza, recependo integralmente le argomentazioni difensive svolte dai sindacati chiarendo con un’interpretazione esegetica dettagliata come nell’attuale sistema siano solo i medici del SSN e i medici convenzionati a poter disporre del ricettario.

Cassazione Civile – Ordinanza 12998/2019 – La Corte ha respinto le sentenze del Tribunale e della Corte di Appello affermando che il paziente, anche se in grado di intendere e di volere può scegliere comunque di nominare l’amministratore di sostegno al quale delegare le decisioni sulle sue cure future. All’amministratore di sostegno possono essere fin da subito delegati compiti di scelta sull’accettazione o il rifiuto delle eventuali cure salvavita da mettere in atto.

Tribunale di Reggio Emilia – Sentenza 11 aprile 2019 – Struttura che agisce in regresso nei confronti del medico. Il danno alla salute provocato al paziente dal medico che opera all'interno dell'organizzazione di una struttura sanitaria privata costituisce un rischio tipico dell'attività di tale impresa, che compie scelte ed organizza autonomamente le risorse materiali ed umane. Sicché, nel caso in cui il medico di cui si è avvalsa la struttura ospedaliera abbia eseguito un intervento chirurgico inadeguato, la concorrente responsabilità dell'istituto di cura consiste nel non avere esercitato un adeguato e preventivo controllo sulla preparazione professionale dei medici che lavorano presso l'ente stesso.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it