Consiglio di Stato
30/11/-0001

Consiglio di Stato - Sesta sezione - sentenza n. 5504/2013

Dirigente medico e professore universitario: doppio procedimento disciplinare

Un professore associato confermato di Medicina e Chirurgia dell'Universita', convenzionato con l'Azienda Ospedaliera, strutturato come Dirigente medico a rapporto di lavoro esclusivo con l'incarico di Direttore della struttura complessa universitaria di Clinica ostetrica e ginecologica ha impugnato il provvedimento del Direttore generale dell'ASL con cui gli e' stata irrogata, nella sua qualita' di professore universitario strutturato nell'attivita' assistenziale della detta Azienda, la sanzione della sospensione dal convenzionamento per avere detenuto una quota societaria di una SRL e per aver rivestito la carica di presidente del Consiglio di amministrazione. Ha poi impugnato il decreto del Rettore dell'Universita' recante irrogazione della sanzione disciplinare della sospensione dall'ufficio e dallo stipendio per due mesi per i medesimi fatti oggetto della sanzione irrogata dall'Azienda ospedaliera.Il Consiglio di Stato, investito della decisione dei due procedimenti riuniti, ha chiarito che le attivita' dei docenti universitari medici, di assistenza ospedaliera e didattico-scientifica, pur compenetrate per la natura necessariamente teorico-pratica dell'insegnamento, devono essere considerate distintamente per il profilo delle organizzazioni in cui si svolgono, le universita' da un lato e le strutture del Servizio sanitario nazionale dall'altro; il docente e' dipendente delle prime e, al contempo, "strutturato" presso le seconde in relazione alle prestazioni che rende in entrambe, prevedendo la normativa che ad essi si applicano, per quanto attiene all'esercizio dell'attivita' assistenziale, al rapporto con le aziende e a quello con il direttore generale, le norme stabilite per il personale del Servizio sanitario nazionale e le norme sulla dirigenza medica Di conseguenza e' legittima l'ipotesi dell'attivazione rispetto allo stesso docente di distinti procedimenti disciplinari nell'ambito dei due ordinamenti se il suo comportamento sia ritenuto lesivo di norme proprie di ciascuno di essi, essendo diversi i valori tutelati da tali norme riguardo allo status e ai doveri del docente universitario.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it