News
02/09/2022

Ccnl comparto sanità: fallito il tentativo di Assoarpa di reinserire la figura di collaboratore tecnico professionale

Responsive image

Ci sono stati molteplici tentativi da parte di AssoARPA, l’associazione delle Agenzie Regionali della Prevenzione Ambientale di far inserire nel contratto del comparto sanità una figura di collaboratore tecnico professionale nella quale tentare ancora di assumere biologi, chimici e fisici.

Ciò dopo che una copiosa serie di giudicati di TAR e Consiglio di Stato hanno puntualmente definito illegittima l’assunzione di tali categorie sanitarie nel comparto, ribadendo che l’unica forma di legittimo reclutamento resta la dirigenza sanitaria.

AssoARPA non ha però ancora preso atto delle decisioni dei Tribunali amministrativi e da ultimo della Corte di Cassazione e continua a proseguire nei tentativi di ripristinare gli inquadramenti illegittimi che hanno caratterizzato per anni la forma di reclutamento prevalente da parte delle Agenzie.

Peraltro i contenziosi citati sono stati sollevati sia dal sindacato che dagli ordini e ciò per trovare una soluzione praticabile e definitiva a tale modalità assunzionale.

Il testo definitivo del CCNL del comparto della sanità non ha però recepito le richieste di AssoARPA e ciò costituisce certamente un evento molto positivo.

Il prossimo appuntamento contrattuale dell’area della dirigenza della sanità costituisce certamente una opportunità anche per risolvere almeno in parte tale problematica.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it