DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Civile
24/05/2022

Cassazione Civile - Sez. V - sentenza n. 20206/2022 Non è diffamazione dare dell'incompetente al medico

Rivolgere una critica ai superiori di una dottoressa, utilizzando il termine "incompetenza" e "illogicità linguistica" dopo essersi visti negare un trattamento medico che fino a quel momento era stato riconosciuto, non integra il reato di diffamazione, ma esercizio del diritto di critica. Occorre tenere conto del contesto, inoltre nel caso di specie, anche se i toni utilizzati sono stati sferzanti, non c'è stata offesa al patrimonio morale della dottoressa.

Allegati
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it