Rassegna di giurisprudenza
07/12/2021

Sentenze:diritto all’autodeterminazione; obbligo vaccinale, prove concorsuali e situazione pandemica

Cassazione Civile – Sez. III – sentenza n. 34813/2021. Diritto all’autodeterminazione. La mancata diagnosi di una patologia ad esito sicuramente infausto lede il diritto del paziente a compiere scelte consapevoli per il tempo residuo da vivere.

Consiglio di Stato – Sez. III – decreto 6401/2021. Vaccino Covid: obbligo operatori sanitari, tenuti a curare i malati e non a procurare contagio. In sede di comparazione tra l’interesse del personale sanitario a non vaccinarsi - malgrado l’imponente quantità di studi scientifici che indicano la netta prevalenza del beneficio vaccinale anti Covid per il singolo e per la riduzione progressiva della pandemia ancora gravemente in atto - e l'esigenza essenziale di protezione della salute collettiva, occorre dare prevalenza a quest’ultima.

Tar Liguria – Sez. I  - sentenza n. 991/2021. Obbligo vaccinale, corretta giurisdizione. Nell’ipotesi di atti datoriali la cognizione della controversia spetta al giudice ordinario, in funzione di giudice del lavoro, ai sensi dell’art. 63 del d.lgs. n. 165/2001 per i dipendenti pubblici e dell’art. 413 c.p.c. per quelli privati.

Tar Lazio – Sez. III bis  - sentenza n. 11892/2021. Prove concorsuali e situazione pandemica.A fronte di provvedimenti di carattere eccezionale e legati ad una situazione pandemica, appare priva di logicità e ragionevolezza la mancata previsione di strumenti idonei a garantire la partecipazione di soggetti alle prove concorsuali

 

 

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it