Cassazione Sezione Civile
20/05/2021

Cassazione Civile - Sez. VI - ordinanza 13763/2021 Ritardo nella liquidazione delle prestazioni

In tema di mora della Pubblica Amministrazione, l'esigenza di rispettare le procedure della contabilità pubblica non comporta, in caso di colpevole ritardo nell'espletamento delle formalità di liquidazione di un credito vantato dal privato, alcuna deroga al principio di cui all'art. 1218 c.c., riguardante l'inesatto o tardivo adempimento della prestazione, nè al principio di cui al successivo art. 1224 c.c., comma 1, che identifica il dies a quo della decorrenza degli interessi con il giorno della costituzione in mora, con la conseguenza che l'Amministrazione può essere condannata a corrispondere gli interessi moratori, ancorchè non risulti materialmente emesso il relativo titolo di spesa. 

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it