News
11/06/2021

Arpa: inaccettabile la nota ISPRA inviata alle Istituzioni

Ormai il permanente tentativo di ASSOARPA di annientare la dirigenza sanitaria delle agenzie non ha più regole e si ricorre a mezzi veramente intollerabili per un Paese Civile.

In primis ASSOARPA, smascherata come associazione privata priva di ruolo, decide di cambiare volto ed usa per la prima volta ISPRA, strumentalizzando una pubblica amministrazione per finalità di guerra corporativa contro i professionisti sanitari.

In modo veramente penoso viene usato l’argomento PNRR per fare affermazioni che giustifichino e ammantino di correttezza evolutiva la penalizzazione sistematica delle categorie sanitarie e la vera e propria selezione razziale che le ARPA hanno praticato in questi anni contro tali categorie peraltro essenziali per lo svolgimento delle funzioni di ARPA.

Di fronte al disastro della gestione delle Agenzie e dell’ambiente, causata anche dalla totale separazione tra sistema ambiente e sistema salute, ISPRA chiede di andare avanti con l’attuazione della Legge 132/16, come se il disastro del sistema ambiente non sia evidente agli occhi di tutti.

ANAAO è tra quelli che chiedono con forza, e tale principio è presente nel PNRR, di riformare la 132/16 e di riscrivere il sistema con un impianto unitario tra Salute ed Ambiente.

Su questa linea opererà il sindacato in questa anomala battaglia dove il Sindacato mantiene ed esercita un ruolo “istituzionale” e gli Enti pubblici ARPA perseguono interessi di parte e corporativi, tralasciando sempre l’argomento più scabroso, ovvero che la guerra delle ARPA contro i dirigenti sanitari dipende solo da un solo motivo: l’esistenza dell’indennità di esclusività di rapporto attribuita dalla legge al ruolo sanitario.

Questo è il solo vero assurdo motivo che è la radice della nota inviata da ISPRA.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it