Corti d'Appello
06/03/2018

Corte d'Appello Roma - sentenza n. 512/2018 Continuità assistenziale: richiesta di maggiori compensi

Nel caso in esame, il diritto al maggior compenso, in assenza di una fonte normativa, non può farsi di-scendere automaticamente dal mancato rispetto del rapporto ottimale medico/assistibili, che opera sul piano della efficienza del sistema sanitario, laddove il rapporto in questione costituisce il livello minimo diretto ad assicurare uno standard di assistenza accettabile da un punto di vista qualitativo e quantitativo.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it