News
19/07/2017

“Una vita da precaria tra compromessi e sacrifici”. Intervista a Veronica Bordoni Istituto nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani, Roma - DIRIGENZA MEDICA N. 4/2017

Fare ricerca da precaria significa fare continui compromessi e sacrifici sia in ambito lavorativo che personale. Vuol dire non poter programmare un progetto di ricerca ad ampio respiro che arrivi fino alla comprensione dei meccanismi che sono alla base dell’insorgenza di un processo patologico. Da una parte perché i finanziamenti alla ricerca sono sempre di meno; e dall’altra perché il tempo a disposizione per il ricercatore per poter realizzare un progetto è quello previsto dal contratto, che solitamente non supera l’anno.

leggi l'intervista

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it