Corti d'Appello
07/06/2016

Corte d'Appello Bologna - sentenza 7 giugno 2016 Decadenza per mancata autocertificazione di altro incarico

L'Ausl di Reggio Emilia ha dichiarato un medico decaduto dall'incarico di continuità assistenziale, ai sensi dell'art. 75 del DPR n. 445 del 2000 per la "non veridicità delle dichiarazioni rilasciate in sede di autocertificazione informativa tendenti a far emergere situazioni di incompatibilità assoluta" con conseguente decadenza della stessa dai benefici previsti. La difesa del sanitario poggia invece sulla presunta compatibilità tra i vari incarichi svolti.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it