Consiglio di Stato
27/01/2015

Consiglio di Stato - Sez. III - sentenza n. 381/2015 Deficit di bilancio e riduzione della spesa sanitaria

In un contesto caratterizzato dal crescente deficit di bilancio con riguardo alle spese sanitaria e di avvertita esigenza di contenimento del trasferimento di risorse pubbliche, nonché di razionalizzazione del sistema sanitario, interveniva il D.L. n. 95/2012, recante “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica”. Il decreto d’urgenza ha introdotto disposizioni dirette alla “Razionalizzazione della spesa sanitaria” e, segnatamente, “Disposizioni urgenti per l'equilibrio del settore sanitario e misure di governo della spesa farmaceutica”, intervenendo sulla spesa farmaceutica, sull’acquisto di beni e servizi, prevedendo riduzioni degli importi e corrispondenti volumi di acquisto delle prestazioni sanitarie al fine di ridurre la spesa complessiva annua.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it