Consiglio di Stato
09/06/2014

Consiglio di Stato - Sez. VI - sentenza n. 2935/2014 Concorso e violazione dell'anonimato

La sentenza del Consiglio di Stato, ordinando l’ammissione di due studenti bocciati alle prove per l’accesso alla facoltà di Medicina dell’Ateneo di Messina, ha fissato per la prima volta un principio dagli effetti dirompenti: “A causa delle illustrate inadempienze riscontrate nell’attività dell’amministrazione (violazione dell’anonimato), le ricorrenti sono state illegittimamente private della possibilità di iscriversi alla facoltà cui aspiravano e hanno subito di conseguenza danni, anche economici, determinati dal ritardato ingresso nel mondo del lavoro con perdita di chance.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it