Consiglio di Stato
14/10/2015

Consiglio di Stato - Sez. VI - sentenza n. 4756/2015 Accesso a medicina e chirurgia da università straniere

Accesso a medicina e chirurgia da università straniere, senza test ma con rigorosa valutazione del percorso di formazione

La richiesta dello studente, iscritto al corso di laurea in medicina e chirurgia in università straniere, di essere iscritto in università italiane ad anni di corso successivi al primo, con riconoscimento del pregresso periodo di formazione universitaria, non può, sulla base della vigente normativa nazionale ed Europea, essere condizionata all'obbligo del test di ingresso previsto per il primo anno.
Restano salvi sia il potere/dovere dell'Università italiana della rigorosa valutazione del percorso di formazione svolto all'estero, sia il rispetto del limite del numero di posti disponibili per trasferimento programmato per ogni anno accademico.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it