Corti d'Appello
17/11/2008

Corte d'Appello Roma - sentenza 17 novembre 2008 Medici e borse 83/91: il nodo della prescrizione

Ai medici specializzati iscritti per la prima volta nelle scuole di specializzazione negli anni accademici compresi tra gli anni 1983 e 1991 che, a causa della tardiva trasposizione nell'ordinamento interno delle direttive 75/363/Cee e 82/76/Cee, intervenuta solo con il d.lgs. n. 257/1991, non hanno potuto godere del diritto ad una adeguata remunerazione per il periodo di frequenza della scuola di specializzazione, quale beneficio previsto dalle disposizioni sovranazionali, va riconosciuto il diritto al risarcimento del danno. Su tale diritto opera comunque la prescrizione quinquennale eccepita dall'Avvocatura dello Stato fin dalla costituzione in primo grado laddove ha affermato che "l'azione di responsabilità extracontrattuale è infatti soggetta al termine di prescrizione quinquennale e il dies a quo coincide con il momento in cui il fatto dannoso si è prodotto".

Scarica il testo della sentenza

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it