2022
08/12/2022

Webinar Anaao. Con occhi di donna. Alternative al modello aziendalistico. 

SCARICA LA LOCANDINA

DA TEMPO È SEMPRE PIÙ EVIDENTE LA DISTANZA TRA CURANTI E CURATI. 

Il SSN è di fatto non più nazionale ma regionale, non più pubblico ma in stato di avanzata privatizzazione, pur senza avere ottenuto il consenso dei cittadini. La pandemia e il lockdown hanno poi radicalmente modificato l’esperienza del lavoro, fino a cambiare la gerarchia delle priorità e dare origine al feno¬meno della great resignation. 

Negli ultimi decenni sono state realizzate l’aziendalizzazione e la regionalizzazione della sanità. Oggi è in atto, irreversibilmente, una grande trasformazione dei bisogni, delle pratiche e dei comportamenti, che richiede una riprogettazione del SSN, delle sue strutture, dei suoi processi e strumenti. I terribili ritardi nelle cure, lo spopolamento degli ospedali, le fughe dal lavoro pubblico e le inadempienze politico gestionali hanno portato il SSN ad un punto di non ritorno. 
In questo panorama il fatto nuovo è il ruolo delle donne che curano. Donne che sono la maggioranza del personale del SSN e che cominciano a far sentire la loro voice. Bocciando l’attuale organizzazione del lavoro in Sanità su tutta la linea, e ponendo l’esigenza di un radicale ripensamento (“La sanità che vogliamo” Moretti e Vitali, 2021). Appare difficile per il futuro coniugare l’attuale modello di governo del lavoro con i bisogni e la dignità di tutti C’è bisogno di tutta l’esperienza chi ha creato il SSN, ma anche di protagoniste/i e ed esperte/i di oggi per prepararci al domani, al SSN che vogliamo. 

L’Area Formazione Femminile di Anaao Assomed e il CRISS (Centro di Ricerca e Servizio sull’Integrazione Socio-Sanitaria), con l’adesione di varie associazioni e protagonisti del SSN, intendono mettere in comune proposte ed esperienze per condividere visioni e pratiche di governo a servizio di “decisori politici” che abbiano a cuore la salute del Paese. 

I TEMI 
- L’introduzione del taylorismo nell’orga¬nizzazione e nella governance del sistema sanitario 
- La formazione gestionale e le scuole di governance sanitaria 
- Il “disconoscimento” del valore del lavoro di cura a livello macro e meso 
- La visione e la pratica della differenza nella politica sanitaria nel Paese 

INCONTRO TRA PROTAGONISTI ED ESPERTI IN DUE FASI 
1) WEBINAR (obiettivo livello macro) 12 dicembre 2022 
2) ESPERIENZA DI DESIGN TEACHING (obiettivi livello meso): SEMINARIO RESIDENZIALE (Ancona, 20-21 gennaio 2023)

WEBINAR 12 DICEMBRE 2022 ORE 14.30 - PIATTAFORMA ZOOM (a breve il link per il collegamento)

IL PREOGRAMMA
Saluto
del Segretario Nazionale Anaao Assomed, Pierino Di Silverio

Introduzione Sandra Morano Coordinatrice Area Formazione Femminile Anaao Assomed
Modera Cesare Fassari, Direttore Quotidiano Sanità
Intervengono
Rosy Bindi, Presidente Onoraria Associazione Salute Diritto Fondamentale
Giovanni Bissoni, ha ricoperto incarichi dirigenziali nella Sanità Pubblica
Mariapia Garavaglia, Presidente Istituto Superiore Studi Sanitari G. Cannarella
Nunzia D’Abbiero, Direttrice sanitaria AOU Parma
Lucia Di Furia, Commissario straordinario ASP RC
Costantino Troise, Direzione Nazionale Anaao Assomed
Francesco Varanini, Direttore MIT Sloan Review Italia e Presidente Assoetica

Conclusioni Giovanna Vicarelli, Direttrice Scientifica del Criss Univpm

 

Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it