News
13/06/2022

Medicina: bene nuove procedure ingresso, ma si mantenga rigorosa programmazione

Responsive image

ANAAO Giovani plaude alle recenti dichiarazioni della Ministra dell'Università Maria Cristina Messa in merito all'evoluzione delle procedure concorsuali sull'ingresso al corso di laurea in Medicina.

Un sistema in cui viene potenziato l'orientamento, iniziando già dagli anni del liceo, e che abbandona gradualmente l'attuale test d'ingresso, che si svolge annualmente in giornata singola, non può che migliorare la selezione dei futuri medici che saranno il cardine del SSN del domani.

Tuttavia, ANAAO Giovani auspica che tali implementazioni non debbano in alcun modo intaccare la rigorosa programmazione dei futuri medici, al fine di evitare un eccessivo ingresso di studenti e creare una anacronistica pletora medica con il ritorno a problematiche di recente risoluzione come il cosiddetto imbuto formativo post laurea.

Come già evidenziato più volte dall'ANAAO, il numero programmato degli ingressi a medicina e chirurgia non solo non deve essere in alcun modo abolito bensì deve essere ulteriormente parametrato alle esigenze della medicina ospedaliera e territoriale, senza dispendi di risorse per formare i giovani medici e minimizzando l'esodo verso Paesi europei ed extraeuropei per cercare una prospettiva formativa e lavorativa che il nostro Paese può e deve garantire.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it