Rassegna Normativa
25/02/2022

Rassegna parlamentare e normativa

All'esame del Senato la legge sulla concorrenza, il decreto sostegni-ter, il decreto sull'obbligo vaccinale; pubblicato il Decreto Mille proroghe, il decreto proroga emergenza, il decreto sull'Osservatorio aggressioni e lo schema di regolamento sulle polizze assicurative

DAL PARLAMENTO.
SENATO

LA LEGGE SULLA CONCORRENZA (AS 2469)
Il disegno di legge è all’esame della X Commissione del Senato (Commissione Industria). Anaao è stata ascoltata in audizione il 22 febbraio.
Di particolare interesse per il settore gli articoli 13 e 18 rispettivamente “Revisione e trasparenza dell’accreditamento e del convenzionamento delle strutture private” e “Selezione della dirigenza sanitaria”

Leggi il documento depositato in audizione Anaao in X Commissione del Senato (Commissione Industria)

______________________________________________________________________________________________________________________________

DECRETO SOSTEGNI TER – Decreto legge n. 4/2022 (AS 2505)
Il disegno di legge è all’esame della V Commissione del Senato (Bilancio). Anaao ha depositato proposte emendative. Leggi le proposte presentate in V CommissioneDi particolare interesse per il settore gli articoli 20 e 21 rispettivamente “Indennizzo vaccino anti Sars – CoV2 e misure per assicurare la continuità delle prestazioni connesse alla diagnostica molecolare” e “Misure in materia di fascicolo sanitario elettronico e governo della sanità digitale.

Leggi le proposte emendative presentate da Anaao 

__________________________________________________________________________________________________________________________

OBBLIGO VACCINALE – Decreto legge n. 1/2022 (AC 3434)
Il disegno di legge è stato licenziato dall’Aula della Camera dei Deputati il 24 febbraio dopo esser stato esaminato in XII Commissione (Affari Sociali). Al momento in cui si scrive è all’esame del Senato. Di particolare interesse per il settore:
articolo 1 Obbligo per i soggetti di pari o superiore a cinquanta anni di vaccinazione contro il Covid – 19 e disposizioni sull’accesso al luogo di lavoro e agli uffici giudiziari da parte dei medesimi soggetti.
Articolo 3 quater e quinquies Misure per garantire la continuità delle visite nelle strutture residenziali, socio assistenziali socio sanitarie e hospice, e gli accessi nelle strutture sanitarie e socio sanitarie.
Articolo 5-ter. Lavoro agile per genitori con figli con disabilità

Leggi il testo licenziato dalla Camera

__________________________________________________________________________________________________________________________

NOVITÀ NORMATIVE
MILLEPROROGHE – Decreto legge n. 228/2021 

Il disegno di legge è stato licenziato dall’Aula del Senato giovedì 24 febbraio febbraio dopo esser stato esaminato in I e V Commissione (Affari Costituzionali e Bilancio) della Camera e dalla I Commissione del Senato. Al momento in cui si scrive non è ancora stato pubblicato.

Di particolare interesse per il settore:
Articolo 1. Proroga di termini per assunzioni nelle pubbliche amministrazioni
Articolo 1, comma 3-bis – Stabilizzazione del personale nelle pubbliche amministrazioni
Articolo 1, commi 28-quater, quinquies, septies – Modalità di svolgimento dei concorsi pubblici e accesso dei cittadini degli Stati membri dell’UE
Articolo 1, quater – Disposizioni in materia di potenziamento dell’assistenza a tutela della salute mentale e dell’assistenza psicologica e psicoterapica
Articolo 4, comma 1 – Possibilità di assegnazione degli incarichi di medicina generale ai medici iscritti al corso di formazione specialistica in medicina generale
Articolo 4, comma 3 – Proroga dei termini di validità dell’iscrizione all’elenco dei soggetti idonei alla nomina di direttore generale della Asl
Articolo 4, comma 3-bis – Riconoscimento qualifiche professionali conseguite all’estero
Articolo 23 – modalità di ammissione dei medici della polizia di stato e corpo nazionale dei vigili del fuoco e degli ufficiali medici delle forze armate e del corpo di guardia di finanza ai corsi di formazione specifica in medicina generale

Leggi il testo licenziato dal Senato

___________________________________________________________________________________________________________________________

DECRETO PROROGA EMERGENZA– Decreto legge n. 221/2021 convertito in Legge 18 febbraio 2022, n. 11, pubblicato su GU del 18/02/2022
Di particolare interesse per il settore:
articoli 1 e 16 (Tabella A) proroga stato di emergenza al 31 marzo 2022 e proroga dei termini di alcune disposizioni ad esso collegate. In particolare in materia di permanenza in servizio del personale sanitario; disposizioni sul trattamento dei dati personali nel contesto emergenziale; disposizioni inerenti all’abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo e ulteriori misure in materia di professioni sanitarie; svolgimento con modalità a distanza dei corsi di laurea nelle professioni sanitarie; disposizioni urgenti in materia contrattuale per la medicina convenzionata; proroga sorveglianza sanitaria; proroga in materia di lavoro agile; modalità di svolgimento concorsi pubblici.
articolo 4-bis Misure urgenti in materia di personale sanitario: consente l’esercizio temporaneo delle qualifiche professionali sanitarie e della qualifica di operatore socio-sanitario conseguite in uno Stato dell'Unione europea o in Stati terzi, in tutte le strutture sanitarie interessate direttamente o indirettamente dall’emergenza Covid-19 (precedentemente esclusivamente in quelle impegnate nell’emergenza da COVID-19).
articolo 17 Prestazioni per soggetti fragili e congedi parentali con proroga a tutto marzo 2022 delle misure già in vigore sui congedi parentali
Il testo contiene fra le altre novità su green pass, quarantena, e visite in RSA

Leggi il testo di legge

___________________________________________________________________________________________________________________________

Nota del Ministero della Salute 2992 del 17 febbraio 2022. La guarigione non è circostanza idonea a legittimare la revoca della sospensione.
In risposta al quesito posto dalla Fnomceo, in merito alla difficoltà di inquadrare giuridicamente la situazione del professionista sanitario, il quale risultando inadempiente all’obbligo di effettuare il ciclo vaccinale primario, abbia contratto l’infezione e sia guarito successivamente al provvedimento di sospensione dall’esercizio dell’attività professionale, il Ministero della Salute chiarisce che, ai sensi dell’articolo 4, co. 5 del DL 44/2021, la sospensione è efficace fino alla comunicazione da parte dell’interessato all’Ordine professionale del completamento del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della dose di richiamo, se completato il ciclo primario. La guarigione non è dunque circostanza idonea a legittimare la revoca della sospensione.

Leggi la Nota del Ministero

__________________________________________________________________________________________________________________________

Decreto del Ministero della Salute 13 gennaio 2022. Osservatorio Nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie.
Sulla Gazzetta Ufficiale del 18 febbraio 2022 è stato pubblicato il Decreto del Ministero della Salute che istituisce l’Osservatorio Nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio - sanitarie previsto dalla legge 113 del 2020 per la tutela della sicurezza del personale sanitario. Il provvedimento elenca la composizione dell’Osservatorio e ne definisce i compiti.

Leggi il testo del Decreto

__________________________________________________________________________________________________________________________

Regolamento sui requisiti minimi di garanzia delle polizze assicurative ex art. 10, co. 6 della legge n. 24 del 2017.
Lo scorso 9 febbraio la Conferenza Stato Regioni ha approvato il nuovo schema di decreto con i requisiti minimi di garanzia delle polizze assicurative, previsto dall’articolo 10, comma 6 della legge n. 24 del 2017 (Legge Gelli-Bianco). Si ricorda che dal testo originario è stata stralciata la parte relativa all’obbligo formativo, ovvero quella in cui si prevedeva che per godere della copertura assicurativa delle polizze di rischio professionale i sanitari avrebbero dovuto essere in regola con almeno il 70% degli obblighi formativi previsti dal piano di formazione continua dell’ultimo triennio. Tale misura è stata inserita nel decreto legge 152/2021 recante “Disposizioni urgenti per l’attuazione del PNRR”, all’articolo 38-bis.

____________________________________________________________________________________________________________________________

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it