Comunicati stampa
23/12/2021

Differito il comma 687. Rimosso un ostacolo ai rinnovi dei contratti della dirigenza Ssn

Comunicato stampa Cosmed

23 dicembre 2021
- Una buona notizia per i medici e dirigenti sanitari arriva dalla manovra economica 2022, commenta la COSMED, la Confederazione sindacale dei medici e dirigenti. Infatti il comma 687 della legge di bilancio 2019, che imponeva il ritorno della dirigenza amministrativa, tecnica e professionale del Servizio sanitario nazionale nel contratto della dirigenza sanitaria, è stato differito alla tornata contrattuale 2022-2024, successiva quindi a quella che si sta per aprire.

Viene così rimosso un serio ostacolo ai rinnovi contrattuali, scaduti da tre anni scongiurando il rischio di stravolgere l'assetto dei contratti e dei tavoli di negoziazione delle aree dirigenziali nonostante i buoni risultati di quello attuale. Inoltre il rientro della PTA del SSN avrebbe comportato una sovrapposizione di stati giuridici diversi, una commistione di numerose e distinte professionalità nel medesimo contratto e non ultimo la perdita di rappresentatività di un settore della dirigenza e lo stravolgimento retroattivo della rilevazione delle deleghe e delle prerogative sindacale. Questa Confederazione che si è battuta per questo risultato insieme ad altre e a numerose Associazioni di categoria non può che esprimere soddisfazione.

Anche se il rinvio consente la “normalità” per un congruo periodo di tempo, sarebbe stata preferibile l'abrogazione della norma, che perseguiremo nei prossimi mesi.

Nel contesto di una legge di bilancio molto avara per la Dirigenza pubblica si è scongiurato un ulteriore problema per una componente in prima linea in un momento drammatico per la tenuta dei servizi fondamentali del Paese.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it