Corte Europea

Corte Edu - sentenza n. 49993/2021 Misure di restrizione Covid-19 e arresti domiciliari

Il lockdown e le misure di restrizione adottate dalle autorità per contrastare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 non possono essere equiparate agli arresti domiciliari. La Corte edu ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato da un eurodeputato rumeno contro il proprio Paese, per il quale l'interdizione a uscire di casa, se non per una serie di motivi limitati, avrebbe violato il suo diritto a non essere privato della libertà, sancito dall'art. 5 della Cedu. I giudici hanno sottolineato come per ragioni di salute pubblica sono ammesse restrizioni alla libertà di movimento. Inoltre, le restrizioni contestate si applicavano a tutti e le autorità non avevano adottato alcuna misura individuale nei confronti del ricorrente.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it