Tar
07/04/2021

Tar Campania - Sez. V - sentenza n. 2301/2021 Procedura di mobilità e concorso pubblico

L’AORN prima di bandire un pubblico concorso, peraltro aperto anche agli specializzandi, aveva espletato una procedura di mobilità non affatto coerente con la successiva indizione della selezione pubblica, richiedendo, per la prima, un requisito specifico di ammissione non più prescritto anche ai fini della partecipazione alla procedura concorsuale successivamente bandita, così eludendo il principio della prevalenza della mobilità dei pubblici dipendenti tra le varie amministrazioni ed aziende equiparate rispetto all’indizione di una nuova e più onerosa procedura concorsuale.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it