Rassegna di giurisprudenza
02/05/2019

Sentenze: le novità 29 aprile 3 maggio201

Questa settimana: - Cure non scientifiche: escluse dal SSN - Sicurezza e malattia devono essere bilanciate  

Cassazione Civile – Sezione Lavoro – Ordinanza n. 10719/2019. Il Servizio sanitario può erogare prestazioni solo se ci sono evidenze scientifiche. Il Servizio sanitario nazionale non paga per cure la cui efficacia non è dimostrabile in base a evidenze scientifiche. Lo ha ribadito la Cassazione nell’ordinanza 10719/2019 scrivendo così la parola fine nel contenzioso tra una Asl di Firenze e un cittadino che chiedeva l'erogazione gratuita di una terapia conosciuta come metodo Dikul che prevede una rieducazione motoria intensa, continuativa e personalizzata.

Corte Costituzionale – Sentenza n. 99/2019. La grave malattia mentale può essere curata fuori dal carcere. Secondo la Corte Costituzionale, la mancanza di qualsiasi alternativa al carcere per chi, durante la detenzione, è colpito da una grave malattia mentale crea anzitutto un vuoto di tutela effettiva del diritto fondamentale alla salute e si sostanzia in un trattamento inumano e degradante quando provoca una sofferenza così grave che, cumulata con l'afflittività della privazione della libertà, determina un sovrappiù di pena contrario al senso di umanità e tale da pregiudicare ulteriormente la salute del detenuto.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it