Corte Europea
20/07/2016

Corte di Giustizia UE - causa C-341/15 Indennità per le ferie non godute

Ha diritto a un'indennità economica sostitutiva per le ferie maturate e non godute il lavoratore che, a seguito di cessazione del rapporto di lavoro avvenuta su sua richiesta, non è riuscito a fruire delle ferie. Tanto emerge dalla sentenza C-341-15 resa dalla Corte di giustizia UE il 20 luglio 2016, pronunciatasi su domanda di pronuncia pregiudiziale sollevata dal Tribunale Amministrativo di Vienna, vertente sull'interpretazione dell'articolo 7 della direttiva 2003/88/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 4 novembre 2003, concernente taluni aspetti dell'organizzazione dell'orario di lavoro.
 

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it