Dicono di noi
22/12/2015

Nuovo orario di lavoro. Qualcuno pensa siano meglio i “lavori forzati" - Enrico Reginato, Presidente FEMS scrive al Direttore di QUOTIDIANO SANITA'

Il Presidente della FEMS riscostruisce la cronostoria dell'applicazione della Direttiva europea sull'orario di lavoro: "E' evidente che il Governo Italiano, da anni era al corrente che la direttiva avrebbe dovuto essere applicata, con le relative implicazioni organizzative. Essere arrivati al 25 novembre nelle condizioni che sappiamo, fu un comportamento irresponsabile, che contava sul senso di responsabilità dei medici, i quali, nei fatti, hanno continuato a lavorare oltre i limiti contrattuali, per puro senso di attaccamento al dovere e responsabilità".

leggi l'articolo

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it