DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Lavoro
09/05/2007

Cassazione Lavoro - sentenza n. 10547/2007 Dequalificazione mansioni

In caso di assegnazione di mansioni inferiori alla qualifica di appartenenza, qualora sussista una situazione di dequalificazione di mansioni, il lavoratore non può sospendere in tutto od in parte la propria attività lavorativa, se il datore di lavoro assolve  a tutti gli altri propri obblighi (pagamento della retribuzione, copertura previdenziale e assicurativa, garanzia del posto di lavoro), potendo una parte rendersi inadempiente soltanto se è totalmente inadempiente l'altra parte; ciò non può accadere se  vi sia contestazione e controversia solo su una delle obbligazioni a carico di una delle parti, obbligazione peraltro non incidente sulle immediate esigenze vitali del lavoratore.

Scarica il testo della sentenza

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it