DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Lavoro
15/01/2004

Cassazione Lavoro - sentenza n. 515/2004 Le dimissioni in grave stato psichico possono essere annullate

Ai fini dell'annullamento di un negozio per incapacità naturale non necessaria una malattia che annulli in modo assoluto le facoltà psichiche del soggetto, essendo sufficiente un turbamento psichico risalente ai momento della conclusione del negozio tale da menomare gravemente le facoltà volitive ed intellettive, che devono risultare diminuite in modo da impedire o ostacolare una seria valutazione dell'atto o la formazione di una volontà l'accertamento di tale Incapacità costituisce valutazione di merito, non sindacabile in cassazione ove adeguatamente motivato.

Scarica il testo della sentenza

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it