Comunicati stampa
09/06/2010

Manovra: Congresso Anaao conferma sciopero nazionale del 12 e 19 luglio e annuncia altre forme di protesta

9 giugno

leggi il comunicato stampa in pdf

leggi la rassegna stampa

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

MANOVRA: CONGRESSO ANAAO CONFERMA SCIOPERO NAZIONALE DEL 12 E 19 LUGLIO E ANNUNCIA ALTRE FORME DI PROTESTA

L'Anaao Assomed conferma le due giornate di sciopero nazionale decise contro la manovra economica per il 12 e 19 luglio prossimi e il sit-in davanti al Senato il 16 giugno insieme a tutte le organizzazioni sindacali dei medici, veterinari, sanitari e amministrativi del Ssn e invita i suoi iscritti ad ulteriori forme di protesta:
• rispetto tassativo dell'orario di lavoro
• blocco degli straordinari
• astensione da ogni attività che non faccia parte dei compiti istituzionali.

L'appello arriva da Silvi Marina dove l'Associazione sta celebrando il 21° Congresso Nazionale che sabato 12 giugno porterà alla nomina del nuovo Segretario Nazionale dopo che Carlo Lusenti ha assunto il ruolo di Assessore alla Sanità dell'Emilia Romagna.

“Non possiamo accettare che questo Governo tagli insieme alle risorse anche i diritti. Le conseguenze delle scelte contenute nella manovra si rifletteranno sui medici che vedranno fortemente penalizzate le condizioni di lavoro quotidiane, costretti dal blocco del turnover a svolgere turni massacranti, straordinari, festivi e reperibilità in eccesso. Ma stessa sorte toccherà ai cittadini a cui si offrirà un servizio pubblico sempre più povero. In gioco non c'è solo il rispetto di una categoria, ma la credibilità e affidabilità del sistema sanitario PUBBLICO che rischia il collasso sotto il peso di scelte distruttive”.

Al Ministro della salute presente al Congresso Nazionale l'Anaao Assomed ha chiesto un impegno ed un intervento decisivi affinchè in Parlamento la legge sia modificata con:
1. esclusione della sanità dal blocco del turnover;
2. esclusione del SSN dal congelamento delle retribuzioni visto che i fondi aziendali sono finanziati dal CCNL e non comportano ulteriori uscite per la Amministrazione statale;
3. esclusione del SSN dal campo di applicazione del comma 32 dell'art.9, per valorizzare competenze e meriti professionali a dispetto dell'ingerenza della politica
4. esclusione della sanità dalla riduzione della spesa per personale precario (che non può essere equiparato ai consulenti).

“Chiediamo attenzione e giusta considerazione nei confronti delle nostre rivendicazioni, al pari di quelle concesse ad altre categorie cui di certo non viene affidata la salute dei cittadini italiani.
Vigileremo sull'iter dei lavori parlamentari affinchè il testo venga modificato e nel frattempo porteremo avanti la nostra battaglia sindacale inasprendo, se necessario, il calendario di manifestazioni preannunciato”.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it