Comunicati stampa
22/12/2010

Lpi allargata: insufficiente la proroga di un anno

22 dicembre

leggi il comunicato stampa

leggi la rassegna stampa

_________________________________________________________________________

Secondo quanto si apprende dalle agenzie di stampa è prorogata di un anno l'attività libero professionale “allargata”.

La proroga di un anno, al 31 gennaio 2012, stabilita oggi dal Governo con il decreto cosiddetto “milleproroghe”, è del tutto insufficiente – è il commento del Segretario Nazionale Anaao Assomed, Costantino Troise – a portare a soluzione un problema annoso perché non si potrà realizzare in un anno quello che non è stato realizzato dal 2000, visto che i finanziamenti stanziati per l'adeguamento strutturale necessario per garantire in spazi separati e distinti la libera professione dei Medici del SSN sono state diversamente, e solo in minima parte, utilizzati dalle Regioni.

Di fatto, nella maggioranza delle Regioni italiane, la cosiddetta “intramoenia allargata” rappresenta una modalità organizzativa messa in campo per tutelare il diritto dei medici all'esercizio della libera professione e quello dei pazienti alla scelta di uno specialista di fiducia, a fronte della inesistenza delle condizioni previste dalla legge e mai realizzate, malgrado consistenti risorse siano state stanziate.

Al Governo l'Anaao Assomed intende ribadire che occorre abbandonare il sistema delle proroghe ad oltranza per garantire alla dirigenza sanitaria una volta per sempre l'esercizio della libera professione intramoenia secondo i principi fissati da leggi e contratti, in base ai quali essa rientra a pieno titolo nella attività ordinaria delle Aziende sanitarie.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it