DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Lavoro
10/11/2022

Cassazione Lavoro - sentenza n. 33134/2022 Certificato medico in ritardo: assenza giustificata

La consegna tardiva del certificato medico di malattia da parte del dipendente non configura l'assenza ingiustificata del dipendente che può condurre al licenziamento, tanto più che della tardività si è assunto la responsabilità. La Cassazione precisa che la produzione tardiva del certificato medico non equivale alla mancata presentazione e che non rileva che il certificato attesti retroattivamente l'insorgenza della malattia da una settimana.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it