Cassazione Sezione Lavoro
17/06/2020

Cassazione lavoro - ordinanza n. 11697/2020 Investigazioni legittime

Con ordinanza n. 11697/2020 la Suprema Corte di Cassazione conferma il diritto del datore di lavoro di servirsi di un investigatore privato per verificare la veridicità della malattia del dipendente. Quindi, nel caso in cui l’azienda sospetti un illecito nel mancato svolgimento dell’attività lavorativa da parte del lavoratore ha diritto ad avvalersi di un detective privato ed è autorizzata a farlo.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it