DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Penale
01/04/2022

Cassazione Penale - Sez. III - sentenza 11990/2022 Prima dose al paziente allergico

Accolto il ricorso di un caposala, chiamato a rispondere del decesso del paziente, morto per shock anafilattico. La responsabilità è del medico che per primo ha somministrato il farmaco contenente la molecola a cui il paziente era allergico. Con il suo comportamento ha aperto la strada al secondo e diverso collega, che ha prescritto un farmaco diverso, ma contenente la stessa sostanza e che ha provocato la morte del paziente. Il caposala ha quindi diritto a una seconda chance, perché ha solo preso visione della cartella prima che al paziente venisse somministrato il farmaco a cui era allergico.

Allegati
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it