Cassazione Sezione Penale
08/02/2022

Cassazione Penale - Sez. IV - sentenza n. 4323/2022 Responsabilità medica per trasfusione sbagliata

Responsabile penalmente per il reato di omicidio colposo il medico che lascia da sola l'infermiera nella procedura di trasfusione con la quale viene somministrato al paziente un gruppo sanguigno incompatibile. Non rileva che in quel momento l'infermiera aveva meno pazienti da seguire del medico, la procedura doveva essere ripetuta dopo che il medico si allontanava per controllare i monitor dei pazienti più gravi. Non rileva neppure che il paziente fossa già in condizioni critiche e avesse probabilità nulle di sopravvivenza, perché è indubbio che la somministrazione di un sangue incompatibile ne abbia cagionato la morte.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it