Cassazione Sezione Penale
11/01/2022

Cassazione Penale - Sez. IV - sentenza n. 392/2022 Il chirurgo è responsabile anche se l'errore è dell'infermiere

Nella sentenza n. 392/2022, la Suprema Corte ha affrontato un caso di colpa medica ex art. 590 c.p. relativo ad un ascesso retroperitoneale causato da una garza laparotomica dimenticata nell’addome di un paziente a seguito di intervento chirurgico di isteroannessiectomia radicale. Secondo la Corte, sussiste la responsabilità del primo operatore dell’equipe chirurgica e dell’infermiere della sala operatoria, nonostante la raccomandazione n. 2/2009 del Ministero della Salute affidi al personale infermieristico il controllo e il conteggio in entrata e in uscita delle garze e degli strumenti adoperati nel contesto di un intervento chirurgico.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it