Dicono di noi
11/12/2021

«Contro le follie dei no vax in corsia l’unica soluzione è quella dell’obbligo» CORRIERE DELLA SERA FIRENZE 

«Dobbiamo spazzare via questa retorica per cui chi non è vaccinato non meriterebbe di essere curato. La verità è che ci vorrebbe l’obbligo vaccinale». Carlo Palermo, segretario nazionale di Anaao, affronta in modo netto il tema dei no vax in corsia, che pur tanto imbarazzo creano nei sanitari quando chiedono di non essere curati: «Tutti devono essere curati — prosegue Palermo — E i non vaccinati che chiedono il contrario non possono essere accontentati, quando sono già in carenza di ossigeno — prosegue Palermo — Spesso si parla dei costi economici dei no vax sul sistema sanitario. Ma è un ragionamento sbagliato. Bisogna invece pensare ad altri costi, in termini di decessi: nel 2020 in Italia sono morte 108 mila persone in più della mortalità attesa. Il 70% a causa del Covid, il 30% per altre patologie. Persone che per paura del contagio non venivano in ospedale a farsi curare un infarto o un ictus. Questo è il costo vero. Tenere occupato un posto in terapia intensiva a scapito di qualcun altro. Per questo l’unica soluzione è l’obbligo vaccinale».

link al sito

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it