Cassazione Sezione Penale
01/04/2020

Cassazione Penale - Sez. VI - sentenza n. 11003/2020 Intramoenia e reato di peculato

Configura gli estremi della negligenza e non del reato di peculato il comportamento del medico che nell'attività intramoenia trattiene per sé parcelle di modesto valore. La Cassazione ha stabilito che il medico che opera in tale regime assume la veste di agente contabile, con conseguente obbligo sia di dover rendere conto dei valori che egli maneggia, che di custodirli e restituirli.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it