Cassazione Sezione Lavoro
09/01/2019

Cassazione Lavoro - ordinanza n. 276/2019 Fumo passivo: confermato risarcimento a noventenne

Fumo passivo: confermato risarcimento a noventenne che si era ammalato di tumore per aver lavorato in un ambiente saturo di fumo

Respirare fumo passivo per molti anni sul luogo di lavoro può causare un grave danno alla salute del lavoratore e in questo caso è causa di tumore faringeo e la Cassazione ha definitivamente condannato il datore di lavoro a risarcire il proprio dipendente che oggi è novantenne, ha avuto danni alle corde vocali, ha perso tutti i denti, fa fatica a ingerire cibi, ma soprattutto non è mai stato un fumatore.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it