Cassazione Sezione Penale
28/11/2018

Cassazione Penale - Sez. II - sentenza n. 53368/2018 Truffa aggravata ai danni dello Stato per dichiarazione falsa di medico

La falsa dichiarazione resa dal medico ha impedito ai funzionari della Usl di valutare l'incidenza della libera professione, ed ha in questo modo inibito il previsto controllo da parte dell'ente pubblico. La falsa dichiarazione ha consentito al sanitario di percepire le indennità di associazione, indennità che sono escluse per il medico che non sia associato, cioè per colui che, svolgendo attività libero professionale strutturata per più di 5 ore a settimana, non può far parte di una associazione.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it