Cassazione Sezione Penale
19/10/2018

Cassazione Penale - Sez. IV - sentenza n. 47748/2018 Linee guida e buone pratiche: “non sono la stessa cosa”

Senza linee guida approvate secondo i canoni dettati dalla legge 24/2017 nei giudizi di responsabilità sanitaria si può fare riferimento all'art. 590-sexies del codice penale solo nella parte in cui richiama le buone pratiche clinico-assistenziali. Secondo la Cassazione prima che l’iter di approvazione delle nuove linee guida secondo l’art. 5 della legge Gelli-Bianco sia concluso il riferimento è l'art. 590-sexies per trarre indicazioni di carattere interpretativo, mentre quando le linee-guida saranno emanate, saranno loro “il fulcro dell'architettura normativa e concettuale in tema di responsabilità sanitaria penale".

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it