Cassazione Sezione Penale
31/07/2018

Cassazione Penale - Sez. IV - sentenza n. 36723/2018 Tra fine 2012 e inizio 2017 si applica la Balduzzi per la colpa grave

Imperizia e omissione:

La Balduzzi “batte” la Gelli per i fatti di colpa medica commessi tra il 14 settembre 2012 e il 1° aprile 2017, da quando la prima legge è entrata in vigore, quindi fino all’applicazione ufficiale della seconda, “in quanto più favorevole”. A deciderlo è stata la quarta sezione penale della Cassazione che ha ricalcato le indicazioni delle Sezioni Unite circa l’utilizzo delle due leggi in caso di fatti penali inquadrabili nella colpa sanitaria, ribadendo che la Balduzzi prevale sulla Gelli/Bianco in quanto vera e propria abolitio criminis, invece della causa di non punibilità prevista dalla normativa del 2017.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it