Friuli Venezia Giulia
25/07/2017

La riorganizzazione dell'ospedale di Trieste non innova. Anaao critica Atto aziendale Asuits

La segretaria Anaao Laura Stabile in una nota ha definito il riassetto della sanità regionale voluto dalla giunta Serracchiani "una riforma con tagli certi e potenziamenti vaghi e improbabili".

Ritiene inoltre che la riforma stia fallendo nell'integrazione fra sanità ospedaliera e territoriale, che "continuano a essere strutturalmente separati". Sotto accusa anche le aggregazioni di reparti e servizi presso l'Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste, che "non sempre sembrano razionali". Stabile critica infine la decisione di non prevedere la creazione di una Struttura semplice dipartimentale per una serie di specializzazioni e funzioni: scelta che, secondo la segretaria regionale, esclude "ulteriori possibilità di valorizzazione e di crescita professionale per i medici, e per i cittadini la certezza del mantenimento di un'assistenza qualificata e di valore".

leggi il comunicato stampa

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it