Le novitÓ normative:rassegna

Le novità normative dal 6 al 10 febbraio. A cura del Coordinamento Servizi Anaao Assomed

Responsive image Questa settimana: - Regioni: Accordo sul documento “la formazione continua nel settore salute” - Nuove Sdo – scheda dimissione ospedaliera : pubblicato in G.U.il Decreto - Parlamento: la responsabilità professionale, il milleproroghe,

PRASSI AMMINISTRATIVA
REGIONI – Accordo sul documento “La formazione continua nel settore salute” –  La Conferenza Stato Regioni ha approvato l’accordo sulla formazione continua in medicina. Nel documento vengono sanciti gli standard nazionali, regionali e provinciali che assicurino l'omogeneità della formazione continua sul territorio oltre che una chiara ripartizione dei compiti tra i rispettivi ambiti di azione. La governance spetterà alla Commissione nazionale che determinerà i livelli di qualità strettamente connessi al buon funzionamento del sistema. Compito delle istituzioni regionali e provinciali programmare, nel proprio territorio, la formazione dei professionisti alla luce delle esigenze territoriali. La Commissione nazionale sarà l'organo di governo del sistema Ecm, mentre la gestione amministrativa del programma saranno di competenza dell'Agenas. A presiedere la Commissione sarà il ministro della Salute, mentre al coordinatore della Commissione e al presidente della Fnomceo saranno i vicepresidenti. La durata della Commissione nazionale e dei suoi organi ausiliari sarà di tre anni.

PROVVEDIMENTI
Decreto del Ministero della Salute, 7 dicembre 2016, n. 261 Sulla Gazzetta Ufficiale del 7 febbraio, è stato pubblicato il Decreto del Ministero della salute contenente i principali obiettivi delle nuove regole per la compilazione e la codifica della scheda di dimissione ospedaliera: migliorare il monitoraggio ed la valutazione dell’assistenza sanitaria del percorso nascita, caratterizzare le reali condizioni dei pazienti per valutare meglio l’appropriatezza delle prestazioni erogate, monitorare il rispetto degli standard dei volumi di attività chirurgica per unità operativa e per operatore, stimare con maggiore accuratezza gli esiti degli interventi sanitari e gli indicatori di qualità dell’assistenza.

LAVORI IN PARLAMENTO
CAMERA
Responsabilità professionale - La XII Commissione della Camera, relatore Onorevole Gelli, ha proseguito l’esame del disegno di legge C. 259-262-1312-1324-1581-1769-1902-2155-B. Al termine della discussione svoltasi giovedì 9 febbraio, la Commissione ha deliberato di conferire il mandato al relatore On.le Gelli per riferire oralmente in Assemblea. Il Presidente Mario Marazziti si è riservato di designare i componenti del comitato dei nove sulla base della indicazioni dei gruppi. Il testo che approderà all’esame dell’Aula resterà lo stesso già approvato dal Senato.

SENATO
Milleproroghe - Il ddl “milleproroghe” ovvero il “decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244 recante proroga e definizione di termini”, è incardinato in I Commissione del Senato (Affari Costituzionali) - Relatore Sen. Stefano Collina. La I Commissione ha proseguito durante la settimana l’esame e votazione degli emendamenti. E’ stato approvato l’emendamento 1.22 a firma De Biase con il quale si propone per il triennio 2017-2019 la possibilità per l'Istituto superiore di sanità di bandire procedure concorsuali, per titoli ed esami, per assunzioni a tempo indeterminato di personale non dirigenziale, per 230 unità complessive, al fine di favorire una maggiore e più ampia valorizzazione della professionalità acquisita dal personale con contratto di lavoro a tempo determinato. Il testo è all’ordine del giorno dell’Assemblea per la seduta pomeridiana di martedì 14 febbraio.

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it