DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Penale
28/11/2016

Cassazione Penale - Sez. III - sentenza n. 50352/2016 Il Personale Arpat ricopre senza dubbio la qualifica di polizia giudiziaria

A seguito di indagini compiute da personale dell’Arpat, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Firenze riteneva di dichiarare il non luogo a procedere nei confronti dell’imputato, a giudizio per abbandono di rifiuti e attività di gestione dei rifiuti non autorizzata, per il fatto che l’accusa si fondava appunto esclusivamente su atti di indagini compiuti da personale dell’Arpat, al quale, secondo il Gip, non poteva essere riconosciuta la qualifica di polizia giudiziaria, così da risultare gli atti di indagine non utilizzabili.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it