DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Penale
06/11/2015

Cassazione Penale - Sez. II - sentenza n. 44677/2015 Medico di base in pensione "sostituisce" il titolare: le conseguenze penali

Al vaglio del Tribunale del riesame il provvedimento di sequestro preventivo di somme e beni dei medici di famiglia indagati per truffa. Il caso è quello del MMG che dopo il pensionamento continua a frequentare lo studio del collega nelle cui liste sono transitati molti dei suoi ex assistiti. Per il PM vengono a configurarsi ipotesi di reato ravvisabili nella violazione dell’art. 640 codice penale (truffa), sotto un duplice profilo: il primo relativo all’effettuato pagamento del compenso da parte della Asl nei confronti del medico titolare della convenzione senza che dallo stesso venissero effettuate prestazioni in realtà rese dal pensionato; il secondo relativo alla formazione di ricette false suscettibili di generare un illecito esborso da parte del Ssn.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it