DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Lavoro
04/06/2003

Cassazione Lavoro - sentenza n. 8907/2003 Assegno una-tantum solo per chi si infetta con vaccinazioni obbligatorie

In materia di indennizzi ai soggetti danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni ed emoderivati disciplinati dalla legge n. 210/1992, e dalla successiva legge n. 238/1997, la previsione di un indennizzo aggiuntivo, per il periodo antecedente l'entrata in vigore della citata legge n. 210/1992, sotto forma di assegno “una tantum”, previsione contenuta nell'art. 2 , comma 2, della stessa legge, non è applicabile ai soggetti danneggiati da epatite post-trasfusionale, in quanto il predetto comma 2 dell'art. 2 espressamente limita il beneficio di cui si tratta ai soggetti di cui all'art. 1, comma 1, della legge, e cioè a quanti abbiano subito una menomazione permanente alla salute da vaccinazione obbligatoria.

Scarica il testo della sentenza

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it