DIPENDENTI/
LIBERO PROFESSIONISTI
SPECIALIZZANDI NEO LAUREATI
Cassazione Sezione Lavoro
15/11/2001

Cassazione Lavoro - sentenza n. 14230/2001 Statuto dei lavoratori, l'art. 18 applicabile al dirigente

Il dirigente privo di poteri decisionali nella gestione dell'azienda ha diritto, in caso di licenziamento, alla protezione dell'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori, in quanto non ha una effettiva posizione dirigenziale. Al dirigente non si applica la disciplina dei licenziamenti individuali e dello Statuto dei lavoratori, rilevando però che quando il dirigente sia privo di poteri decisionali - e si tratti quindi di uno "pseudo-dirigente" - così da escludere una effettiva posizione dirigenziale, avrà diritto alla tutela offerta dallo Statuto dei lavoratori, e quindi anche alla reintegra nel posto di lavoro.

Scarica il testo della sentenza

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it