Commissioni Tributarie
14/12/2005

CTR di Roma - sentenza n. 208/5/05 Il medico non è tenuto al pagamento dell'Irap

Il medico non è tenuto al pagamento dell'IRAP, imposta di carattere reale che colpisce il valore aggiunto prodotto da attività autonomamente organizzate e non il reddito. Nel caso di attività di lavoro autonomo, l'elemento organizzativo non è connaturato alla nozione stessa dell'attività, pertanto nell'ipotesi di attività professionale svolta in assenza di elementi di organizzazione, viene a mancare il presupposto dell'imposta. Nel caso di libero professionista, per il quale è previsto un superamento di un esame di abilitazione e l'iscrizione in apposito Albo, l'attività può essere svolta esclusivamente da lui a meno che non risultino in concreto elementi di organizzazione tali da far derivare la produzione di un valore aggiunto.
 

Scarica il testo della sentenza

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it